The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Lewis Hamilton risponde alle frasi razziste di Piquet

Lewis Hamilton il post contro le parole del 3 volte campione del mondo di F1.

Lewis Hamilton, tramite il suo profilo Twitter, ha risposto alle pesanti parole razziste  usate dal 3 volte campione del mondo di Formula 1 Nelson Piquet.

In una intervista il tre volte campione del mondo brasiliano ha scatenato le polemiche di tutto il mondo della Formula 1, quando ha iniziato ad usare degli aggettivi razzisti nei confronti del pilota numero 44 del team Mercedes AMG.

Lewis Hamilton: “ora è il momento di agire”

Lewis Hamilton nel corso di tutta la sua carriera si è sempre battuto contro gli episodi di razzismo nel motorsport e non solo.

Il 7 volte campione del mondo dopo le deplorevoli parole razziste usate da Nelson Piquet ha voluto commentare l’accaduto sul suo profilo social scrivendo:

“Non si tratta solo di linguaggio. Queste mentalità obsolete devono cambiare e non hanno posto nel nostro sport. Sono stato circondato da questi atteggiamenti per tutta la mia vita. C’è stato molto tempo per imparare. Ora è arrivato il momento di agire”.

 

Hamilton, da cittadino onorario brasiliano (stessa nazione di Nelson Piquet) ha  anche twittato in portoghese: “Concentriamoci sul cambiamento di mentalità” esprimendo tutta la sua rabbia sull’episodio di razzismo che lo vede coinvolto.

 

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] ha voluto scusarsi con il pilota Mercedes scrivendo un comunicato, dopo che anche lo stesso 7 volte campione del mondo gli aveva risposto duramente in merito a quelle […]

Lascia una risposta