Ad imageAd image

LoL Worlds 2022: GAM Esports battono Top Esports

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
LoL Worlds 2022: GAM Esports battono Top Esports

GAM Esports battono i Top Esports nella seconda partita del Day 7 ai LoL Worlds 2022.

Una partita ai limiti dell’epico secondo alcuni analist di LoL, una partita di 42 minuti risolta da un Levi in stato di grazia. I GAM Esports riescono, da ultimi in classifica, a “fare lo sgambetto” ai super favoriti dei Top Esports grazie alla grande resistenza nei teamfight.

- PUBBLICITA-

Con questo risultato, i Rogue Esports sono sicuramente ai Quarti di Finale, unico team europeo a passare il turno. Per i Top Esports la strada si fa in salita, dato il fatto che affronteranno Rogue Esports e DragonX nelle prossime partite.

LoL Worlds 2022: la cronaca della partita Top Esports-GAM Esports

Nella fase di ban rimossi Caitlyn, Azir, Mao’Kai, Sejuani, Yuumi ed Aatrox. Vengono selezionati Sett, Karthus, Kalista, Lucian, Nami e Renekton, nella seconda fase di ban vengono rimossi anche Amumu, Akali, Nidalee e Nautilus; ultime selezioni per Ornn, Graves, Renata Glasc e Ahri.

LoL Worlds 2022: GAM Esports battono Top Esports

 

Tian (Graves) si prende la prima kill su Kati (Sett), Knight (Ahri) continua a spingere ma ecco arrivare Bie (Renata Glasc) si prende la kill per i GAM Esports; Levi (Karthus) prende il primo Messaggero della Landa, Mark (Nami) viene spinto sotto la torre avversaria e cade sotto i colpi di Levi. I GAM Esports conquistano il primo drago della partita, Sty1e (Kalista) si prende una kill e porta il team vietnamita in partita riducendo il divario monetario con gli avversari.

Top Esports riescono a prendersi la kill su Levi, Knight si prende la prima torre della partita sulla mid-lane mentre Levi conquista anche il secondo Messaggero della Landa ma i Top Esports rispondono con il secondo drago; scambio di torre tra i due Team tra la bot-lane e la top-lane, scoppia un teamfight dove i Top Esports riescono a portare a casa 3 kill contro le 2 degli avversari, Levi raccoglie il 3° drago della partita dopo che Knight è stato disintegrato in pochissimo tempo.

Sta per scoppiare un teamfight al Barone Nashor, i Top Esports scacciano dalla zona gli avversari ma però non spingono sull’obiettivo; Levi conquista il drago, nel teamfight successivo Jackeylove (Lucian) conquista 4 kill ma il suo team non lo segue permettendo ai GAM Esports di sopravvivere con la differenza in risorse che si attesta sulle 2.000 unità in favore del team cinese. Parte l’ennesimo teamfight, i GAM Esports conquistano l’Anima Elementale e Knight e Wayward cadono subito dopo.

I Top Esports conquistano il Barone Nashor per togliere la pressione degli avversari, Kiaya abbatte Tian mentre il team di quest’ultimo prova l’assedio alla base aiutato dalla benedizione dell’obiettivo neutrale, scoppia l’ennesimo teamfight vinto incredibilmente dai GAM Esports che si girano verso il drago maggiore che viene però rubato da Jackeylove. Forte del grande potenziamento inizia una assedio, GAM Esports si salvano incredibilmente all’ultimo secondo con il Nexus scoperto; i vietnamiti si portano verso la base avversaria e vincono la partita.

Viene intervistato Levi, jungler dei GAM Esports, che dichiara: “Quando eravamo in svantaggio, avevamo una grande responsabilità e ci siamo riusciti; siamo arrivati come sfavoriti, sapevamo che non avevamo più nulla da perdere, dopo la sconfitta coi Rogue Esports ci siamo detti che dovevamo dare tutto. Nel 2017 i G2 Esports erano 0-4 dopo 4 partite ed hanno passato il turno…”

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento