Ad imageAd image

Nicholas Latifi penalizzato per il GP Giappone

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Nicholas Latifi penalizzato per il GP Giappone

Nicholas Latifi ha ricevuto una penalizzazione nel GP Giappone 2022 dopo lo scontro con Zhou Guanyu.

L’episodio è accaduto durante il Giro 7 del GP Singapore 2022 con entrambi i piloti in fondo al gruppo. Mentre Zhou Guanyu si trovava alle spalle del canadese, il pilota della Williams lo ha chiuso contro il muro.

- PUBBLICITA-

Come risultato, il pilota dell’Alfa Romeo si è dovuto ritirare immediatamente mentre il canadese si è ritirato subito dopo mentre la Safety Car veniva rilasciata per permettere di liberare il tracciato dalla monoposto italo-svizzera.

La FIA, guardando anche il replay televisivo dell’accaduto, ha deciso di penalizzare Nicholas Latifi di 5 posizioni nel GP Giappone oltre ad una penalità di 2 punti sulla super-licenza, portando quindi a 3 i punti di penalizzazione negli ultimi 3 anni.

Il comunicato della FIA sulla penalità comminata a Nicholas Latifi

La FIA ha rilasciato poi un comunicato ufficializzando la penalità di Nicholas Latifi: “Alla luce della revisione del video riguardante l’incidente avvenuto tra Nicholas Latifi e Zhou Guanyu, il pilota canadese viene considerato responsabile dell’accaduto; Zhou stava cercando il sorpasso sul rettilineo e, mentre si avvicinava Curva 5, lo spazio per entrambi i piloti era più che sufficiente; Latifi, spostandosi verso sinistra, ha tolto lo spazio di almeno una macchina dall’avversario e, come risultato, il contatto tra i due è risultato fatale. Viene quindi penalizzato Nicholas Latifi di 5 posizioni sulla griglia di partenza del GP Giappone.”

Non è stato quindi un GP Singapore memorabile per Nicholas Latifi, che ha sempre fatto registrare l’ultimo posto in tutte le sessioni tra FP1 e Qualifiche. Il pilota canadese, alla quale il contratto con la Willliams non verrà rinnovato, si appresta quindi a partecipare al prossimo GP Giappone con una penalità in griglia.

Il GP Singapore risulterà poi essere una gara da dimenticare per la Williams dato anche il ritiro di Alex Albon, in una gara che ha visto molti ritiri. Oltre alle due vetture inglesi, infatti, si sono ritirati anche Fernando Alonso ed Esteban Ocon, entrambi piloti Alpine F1 Team e Yuki Tsunoda tutti per incidenti dovuti principalmente alla pista umida.

https://twitter.com/F1/status/1576564531035504640

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento