The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Nikita Mazepin fiducioso per il 2022

Riuscirà il pilota Haas a smentire i suoi detrattori?

Nikita Mazepin non vede l’ora di mettesi alla guida della sua monoposto dopo un anno non propriamente esaltante passato in Haas, condito da molti incidenti e tante critiche.

Il pilota russo si è infatti detto davvero molto entusiasta in vista della prossima stagione e chissà che non possa addirittura iniziare a stupirci in futuro.

I buoni propositi di Nikita Mazepin

La Haas sta provando a lavorare sulla vettura per renderla più equilibrata e prevedibile, in maniera tale da aiutarlo nelle performance tra le piste di tutto il mondo. Ecco cos’ha affermato Nikita Mazepin in vista della nuova stagione di Formula 1:

Ho avuto alcune buone battaglie quest’anno con alcune vetture più rapide della mia e mi sono sentito a mio agio man mano che andavo avanti nel corso della stagione. Quando sono in lotta devo sapere esattamente dove finisce la mia vettura e dove inizia quella degli altri, in modo da posizionarmi nel modo corretto. All’inizio non è stato facile, ma adesso sento di avere questa importante fiducia.

Guidare una vettura più equilibrata e prevedibile dovrebbe rendere tutto più facile. Quando mi metto al volante voglio raggiungere degli obiettivi. Voglio giocare un ruolo chiave sul raggiungimento del risultato finale e nel 2021 non è stato possibile. Anche se avessi terminato una gara davanti a Mick, difficilmente sarei tornato a casa soddisfatto.”

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] La HAAS ha mantenuto il design della livrea bianca, rossa e blu che ha adottato l’anno scorso dopo l’arrivo del main sponsor Uralkali, che è anche il principale sostenitore del pilota Nikita Mazepin. […]

Lascia una risposta