Ad imageAd image

Ruler abbandona i Gen.G

Michael Lelli
Michael Lelli
2 minuti di lettura
Ruler abbandona i Gen.G

Ruler, AD Carry dei Gen.G, ha deciso di cambiare squadra e dunque ha abbandonato il team in cui era dal 2018.

Dopo quasi cinque anni di gioco per i Gen.G, Park “Ruler” Jae-hyuk lascia ufficialmente il team di League of Legends in cerca di nuove sfide.

- PUBBLICITA-

Park si era unito alla squadra nel maggio 2018. Sotto la sua guida, la squadra è riuscita a trovare il successo durante la stagione regolare, finendo costantemente lo split tra i primi tre. Questo ha portato la squadra ad assicurarsi un posto ai Mondiali per due anni di fila e ad arrivare fino alle semifinali prima di perdere contro quelli che sarebbero stati i vincitori del torneo: EDward Gaming e DRX.

I motivi dell’abbandono da parte di Ruler

Nonostante Ruler se ne sia andato di comune accordo, è comunque triste vedere questo giocatore veterano lasciare i Gen.G.

Nel corso della sua carriera, ha giocato la maggior parte delle partite da professionista su Ezreal, con una percentuale di vittorie del 58,3%, stando ai dati di Gol.gg. Il suo secondo campione più giocato a livello professionale è Ashe, con una percentuale di vittorie del 62,5% su 80 partite. Se escludiamo i campioni che ha giocato solo una volta, il suo campione con la più alta percentuale di vittorie è facilmente Jhin, con un’incredibile percentuale di vittorie dell’81,4% su 43 partite.

Nella giornata di oggi, i Gen.G ha condiviso un video ufficiale di addio, riconoscendo e celebrando ogni suo successo e contributo all’organizzazione. I due si separano di comune accordo e il giocatore ha confermato che è in cerca di nuovo sfide.

Lo troveremo in un nuovo team challenger per la stagione 2023?

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Appassionato di motori e sport da combattimento. Nostalgico delle vecchie sfide e adoratore dei tempi d'oro, non disdegna vedere l'era del futuro. Ma se l'odore è quello delle benzina, è meglio.