Ad imageAd image

Simone Fontecchio realizza i primi punti in NBA

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Simone Fontecchio realizza i primi punti in NBA

Simone Fontecchio ha avuto modo di realizzare i primi punti della sua carriera in NBA con gli Utah Jazz.

L’ala della Nazionale Italiana è rimasto in campo per sedici minuti, realizzando tredici punti e mettendo dentro cinque dei nove tentativi di tiro della sua serata.

- PUBBLICITA-

I punti dell’ex Alba Berlino non sono però serviti alla squadra per evitare la prima sconfitta dell’anno in quel di Houston, perdendo contro i Rockets per 114-108.

 

I primi punti di Simone Fontecchio in NBA con gli Utah Jazz

Nella notte di gare in NBA, Simone Fontecchio ha finalmente trovato un po’ di spazio e ha giocato sedici minuti nella sconfitta dei suoi Utah Jazz contro gli Houston Rockets per 114-108.

L’ala azzurra, proveniente dal Saski Baskonia, ha realizzato i primi punti nella lega americana di basket, chiudendo in doppia cifra la sua prestazione. Con un 5/9 complessivo e tredici punti sul tabellino dei marcatori, il pescarese ha finalmente avuto modo di farsi notare dopo tanta attesa creata grazie alle prestazioni dell’ultimo Europeo.

Mi ha fatto bene giocare minuti vera stasera e ho provato ad aiutare la squadra. Coach (Will) Hardy non mi aveva lasciato intendere che avrei giocato così tanto. Pensavo che la rotazione potesse essere più lunga visto che siamo nella seconda notte di un back to back ma non mi aspettavo tutti questi minuti. Ho tanto su cui lavorare: è vero che ho giocato 15 minuti ma ho anche finito con 4 falli”, ha dichiarato il giocatore degli Utah Jazz a fine gara.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento