Ad imageAd image

Toney del Brentford riceve 30 ulteriori accuse di scommesse

Gianandrea Gornati
Gianandrea Gornati
3 minuti di lettura
Toney del Brentford riceve 30 ulteriori accuse di scommesse

Toney, attaccante del Brentford, sarebbe accusato di altre 30 violazioni delle regole imposte dalla Football Association in tema di scommesse.

Sul rettangolo verde, il giocatore sta vivendo una stagione finora fantastica: in 14 presenze in Premier League ha messo a segno 10 reti e fornito 2 assist. Attualmente occupa la terza posizione nella classifica marcatori del campionato inglese, superato soltanto da due calciatori di fama mondiale come Erling Haaland del Manchester City e Harry Kane del Tottenham.

- PUBBLICITA-

Nonostante il Brentford non sia una squadra blasonata, occupa attualmente la decima posizione in classifica. Il contributo di Toney in questa prima parte di stagione è stato determinante.

I problemi per l’attaccante classe ’96 non sono connessi alle prestazioni in campo, ma arrivano da fuori.

Toney già accusato dalla FA di aver scommesso

Non è la prima volta che Ivan Toney ha problemi con la FA.

Lo scorso novembre Toney è stato formalmente accusato dalla Football Association di aver violato per ben 232 volte in 4 anni (da febbraio 2017 a gennaio 2021) le regole che vietano ad un calciatore di scommettere sugli incontri.

Ai massimi livelli vige infatti il divieto assoluto di scommettere su eventi sportivi per calciatori, allenatori, dirigenti e partecipanti al mondo del calcio professionistico in generale. Un’indagine era da tempo aperta sul caso e lo stesso Toney aveva ammesso di aver collaborato attivamente.

Dopo essere stato escluso dal commissario tecnico Gareth Southgate dai convocati dell’Inghilterra per la spedizione in Qatar, arriva ora un altro duro colpo per il 26enne.

Le 30 ulteriori violazioni di cui Toney è accusato, riguardanti il periodo tra marzo 2017 e febbraio 2019, vanno a sommarsi alle precedenti, per un totale di ben 262 trasgressioni.

Si mette davvero male per Ivan Toney, dal momento che la Federazione Inglese sembra aver preso la questione con la massima serietà. Nonostante i risultati eccellenti sul campo, c’è il rischio che inizi a breve un momento davvero complicato per l’attaccante.

Il Brentford ha dichiarato di aver ricevuto l’informazione dalla FA e di stare continuando le proprie discussioni private con il calciatore e i suoi rappresentanti legali.

Un comunicato ufficiale della Federazione calcistica inglese fissa una data entro la quale Toney dovrà necessariamente fornire la propria versione dei fatti : “Ivan ha tempo fino a mercoledì 4 gennaio 2023 per fornire una spiegazione”.

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento