Ad imageAd image

Alexander Volkanovski sarà riserva di Oliveira vs Makhachev

Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
Alexander Volkanovski sarà riserva di Oliveira vs Makhachev

Alexander Volkanovski è il dominatore indiscusso dei pesi piuma UFC avendo già difeso la sua cintura ben 5 volte in 3 anni.

Il fighter australiano, sembra non trovare quasi più le motivazioni giuste al limte delle 145 libbre e, da tempo, ha prospettato la possibilità di salire nei pesi leggeri per dare l’assalto ad una secondo titolo.

- PUBBLICITA-

I suoi piani, però, avevano subito una battuta d’arresto quando, lo scorso Luglio, si era fratturato una mano nel vittorioso match trilogia contro Max Holloway.

Ieri, però, Alexander Volkanovski ha rivelato di aver ricevuto luce verde dai medici per il ritorno nella gabbia e, questo, ha aperto per lui nuovi scenari.

Alexander Volkanovski sarà ad Abu Dhabi per UFC 280

Il prossimo 29 Ottobre, la UFC farà ritorno negli Emirati Arabi, presso l’Ethiad Stadium di Abu Dhabi, con una card che si preannuncia molto spettacolare della quale Alexander Volkanovski sarà spettatore interessato.

E’ stato infatti ufficializzato che il campione australiano fungerà da riserva per il main event che vedrà Charles Oliveira e Islam Makhachev contendersi il titolo vacante dei pesi leggeri.

“Sono stato designato come fighter di riserva”, ha detto Volkanovski. “L’ho chiesto io, ho fatto sapere che lo volevo. Dovevo solo assicurarmi che la mano fosse a posto ed ora sto bene ed ho l’autorizzazione a combattere”

“L’UFC è daccordo, quindi sarò a UFC 280 e farò il peso, non vedo l’ora.”

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
3 Commenti