Ad imageAd image

Conor McGregor respinge le accuse di aggressione

Gianandrea Gornati
Gianandrea Gornati
2 minuti di lettura
Conor McGregor prossimo coach a The Ultimate Fighter?

Conor McGregor respinge fermamente le accuse di aggressione che circolano in queste ore, legate a presunti incidenti accaduti in vacanza a Ibiza.

Come vi abbiamo raccontato ieri, Conor McGregor sarebbe stato accusato di aver aggredito una donna durante una vacanza a Ibiza, accusa che chiaramente la star dell’UFC nega.

- PUBBLICITA-

La presunta vittima, un’ex vicina di casa di McGregor, avrebbe dapprima dichiarato agli agenti che McGregor l’aveva aggredita, poi avrebbe cambiato versione. Successivamente la donna ha sporto denuncia contro McGregor in Irlanda, con conseguente riapertura del caso.

Conor McGregor si difende tramite la portavoce

I rumors riguardo all’incidente riportano che McGregor e la donna hanno inizialmente interagito amichevolmente prima che il pugile diventasse violento.

Le accuse nei confronti di Conor McGregor sono molto pesanti: avrebbe colpito la donna a calci nello stomaco e al mento, e in seguito la avrebbe minacciata: “Ti annegherò, chi ti credi di essere?”.

La donna sarebbe stata costretta a lanciarsi dallo yacht per fuggire.

Karen Kessler, la portavoce di McGregor, ha rilasciato la seguente dichiarazione ai media, negando con veemenza qualsiasi coinvolgimento da parte sua nel presunto incidente:

“Il signor McGregor è fermo nel negare tutte le accuse mosse da un ospite della sua barca.

Staremo a vedere come quali saranno i prossimi sviluppi in merito a questa vicenda.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento