UFCMMA

Dana White critica Jared Gordon e anche l’arbitro

Dana White critica Jared Gordon e anche l'arbitro

Dana White in conferenza stampa critica la strategia di Jared Gordon e se la prende anche con l’operato da parte dell’arbitro.

L’esito del co main event tra Paddy Pimblett e Jared Gordon ha suscitato molte polemiche. Al termine dei tre round tutti e tre i giudici hanno assegnato il match – con due round vinti su tre – a Paddy Pimblett.

Gordon si è lamentato perché a suo avviso è stato lui a vincere l’incontro, così come alcuni fighter e addetti ai lavori sono della stessa opinione.

Si è espresso in merito anche il presidente della UFC: Dana White.

Dana White: devi combattere, non puoi affrontare il terzo round in quel modo

Dana White spiega il suo punto di vista durante la conferenza stampa post UFC 282 “Jared deve prendersela soltanto con se stesso. Ha affrontato il terzo round convinto di aver vinto i primi due e allora ha portato il match sulla gabbia. Come fai ad esserne certo che almeno due giudici su tre la pensano come te? E’ una scommessa molto azzardata”.

Dana aggiunge “Sono in questo sport da 23 anni, ho visto tante situazioni del genere, vedo atleti lamentarsi con i giudici, ma quello che dico sempre da anni è ‘Non lasciare il match nelle mani dei giudici, perché non puoi sapere come la pensano'”.

Il presidente UFC se la prende anche con l’arbitro “A mio avviso anche l’arbitro ha le sue responsabilità che non ha diviso i due per farli ripartire. E’ un co main event, tutto il pubblico fischia, non succede nulla nel match, ma dividili”.