Ad imageAd image

FIA: Shaila-Ann Rao termina la collaborazione

Giacomo Della Vecchia
Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
FIA: Shaila-Ann Rao termina la collaborazione

La FIA ha rilasciato un comunicato l’uscita dal proprio organigramma di Shaila-Ann Rao, ex dirigente della Mercedes.

La Rao, la cui nomina a Luglio aveva suscitato non poche polemiche in quanto aveva lavorato in Mercedes dal 2018 al 2021 come consigliere di Toto Wolff, era stato al centro di accese polemiche.

- PUBBLICITA-

La F1 si era espressa criticamente riguardo alla sua nomina, con Mattia Binotto per la Scuderia Ferrari e Helmut Marko per Red Bull Racing che si auguravano che non ci sarebbero stati conflitti di interesse. Inoltre, la Rao aveva svolto un ruolo importante sulla questione budget cap 2021, secondo alcuni informando la Mercedes della violazione da parte di Red Bull Racing.

Il comunicato della FIA sul termine della collaborazione con Shaila-Ann Rao

La FIA ha diramato un comunicato riguardate la fine della collaborazione con Shaila-Ann Rao dove si legge: “Shaila-Ann Rao è tornata alla FIA per assistere la nuova squadra presidenziale durante il periodo di transizione come Segretario generale ad interim per lo sport automobilistico;  ha gestito con successo questo periodo di transizione, fornendo un prezioso supporto e assistenza al Presidente della FIA e all’organizzazione durante questo periodo che sta per concludersi. Shaila-Ann Rao lascerà quindi la FIA dopo al termine della stagione di Formula 1; la FIA la ringrazia per il suo sostegno durante questo periodo.”

Mohammed Ben Sulayem ha voluto dire la sua sulla fine della collaborazione con Shaila-Ann Rao anche in merito ad alcune illazioni riguardo legami pro-Mercedes all’interno della Federazione: “Sarò molto onesto con voi e difenderò la mia opinione, ma quando si è parlato di Shaila-Ann Rao ci sono state accuse di essere una sostenitrice della Mercedes; in realtà quando sono state applicate le sanzioni ad entrambe le squadre per le violazioni al budget cap, lei ha detto che ero stato un po’ troppo severo. In quel momento ho pensato che questi legami semplicemente non c’erano.”

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento