Ad imageAd image

Mason Greenwood rilasciato su cauzione

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Mason Greenwood rilasciato su cauzione

Mason Greenwood è stato rilasciato oggi su cauzione mesi dopo essere stato accusato di tentato stupro.

Arrestato lo scorso Gennaio, il ventunenne del Manchester United aveva violato la condizione di libertà vigilata datagli dopo quanto avvenuto alla fine di quel mese, quando l’allora compagna aveva pubblicato su Instagram delle foto piena di lividi, allegando un audio dove il giocatore dei Red Devils la minacciava e la obbligava ad avere un rapporto sessuale.

- PUBBLICITA-

Da quel momento, l’attaccante è stato sospeso dal suo club e dalla nazionale dei Tre Leoni.

 

Mason Greenwood libero su cauzione dopo aver violato la libertà vigilata

Il giovane attaccante del Manchester United Mason Greenwood, attualmente sospeso dal club a causa delle accuse di tentato stupro a suo carico, è stato liberato su cauzione dopo aver violato la libertà vigilata un paio di giorni fa.

Lo scorso gennaio, il prodotto del vivaio dei Red Devils è stato arrestato a seguito delle accuse di stupro fatte dalla compagna, tale Harriet Robson, che sul suo profilo Instagram ha pubblicato delle foto con dei lividi sul suo corpo, inserendo anche un audio dove Greenwood la obbligava ad avere un rapporto sessuale.

La situazione non era nuova alle autorità, dato che già un paio di volte, a Ottobre e Dicembre 2021, è stato accusato di tentato stupro, minacce e aggressione, sempre nei confronti della stessa persona.

Poche ore dopo la conferma delle accuse nei suoi confronti, il Manchester United sospese il giocatore dalla sua rosa, e da allora non giocò più su un campo da gioco.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento