Ad imageAd image

Mattia Trivilino è morto a 19 anni: Basket in lutto

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Mattia Trivilino è morto a 19 anni: Basket in lutto

Mattia Trivilino era un giovane ragazzo di 19 anni che giocava nella Santa Lucia Roma, una delle società principe del Basket in Carrozzina italiano.

Il giovane classe 2003 è deceduto oggi, e a dare la notizia è stata la FIPIC, la federazione italiana del Wheelchair Basketball, in quanto il giovane 4 punti aveva fatto anche dei raduni con le nazionali juniores.

- PUBBLICITA-

Il decesso del giovane giocatore, le cui cause non sono state rese note, ha colpito tutto l’ambiente.

 

Basket in carrozzina in lutto per la morte di Mattia Trivilino

Il Basket in Carrozzina piange il lutto di un giovane ragazzo, Mattia Trivilino, il cui decesso è stato annunciato nella mattinata di oggi dalla FIPIC, la federazione italiana di Wheelchair Basketball.

Giovane ragazzo della Santa Lucia Roma, una delle formazioni più importanti del panorama della disciplina dedicata a chi ha delle difficoltà motorie, aveva solo diciannove anni e aveva un futuro radioso davanti a sé, data anche la sua presenza a vari raduni delle nazionali juniores e con la formazione capitolina.

Una notizia che non avremmo mai voluto ricevere. tutta la Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina, dal presidente Zappile, al vicepresidente Coltri e al segretario generale Ferri, dal DT Di Giusto a tutto lo staff federale che in questi anni ha avuto il piacere di conoscere e lavorare per Mattia, un sentito e commosso pensiero alla sua famiglia e ai suoi amici, in un momento di simile enorme dolore”, è quanto la federazione ha scritto in merito alla morte del giovane cestista.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento