The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Seamen: Under 15 in semifinale. Bergamo amara per gli under 18

News dalla 1° Divisione FIDAF

Se da un lato i Cisalfa Seamen devono incassare l’uscita di scena degli under 18, sconfitti da un ottimo avversario e dalle assenze, dall’altro a galvanizzare l’ambiente blue navy sono gli under 15, vincenti a Ferrara e ora attesi dalla semifinale che li vedrà affrontare a Roma i Gladiatori. Gli under 21 devono invece posticipare i sogni di gloria a causa delle positività che hanno impedito la disputa della sfida con le Aquile. Proprio a Ferrara gli under 15 hanno piazzato il colpo grosso andando a violare il Mike Wyatt Field con il punteggio di 32 a 14. Perfetti in difesa, con una prestazione che ha limitato uno dei migliori runner del campionato e ha forzato diversi fumble dell’attacco emiliano, i Cisalfa Seamen hanno sfoggiato una grande performance anche in attacco dove Leonardo Mocarelli, con tre touchdown, ha recitato il ruolo di top scorer. Tra i singoli ottime indicazioni arrivano anche da Riccardo Gavazzoni e Lorenzo Gatti, una meta a testa, da Michelangelo Franchi, sempre preciso e puntuale e da Siria Coldilana,a segno con numerosi placcaggi. Privi di sette titolari, gli under 18 hanno dovuto chiudere il loro cammino a Bergamo, superati 21 a 12 dai Lions che si sono confermati squadra quadrata e ben organizzata. Anche in questo caso si segnala la buona prestazione della difesa, a segno con Filippo Pesenti. In attacco i ragazzo di Marco Polizzi non sono riusciti a trovare la stoccata decisiva cedendo alla distanza contro un avversario che ha avuto il merito di crederci di più. A rendere meno amara l’eliminazione concorre la sensazione che diversi ragazzi siano cresciuti tecnicamente e che il futuro potrà riservare ancora diverse soddisfazioni. Ferma la under 21, per i noti problemi legati alla pandemia che ha fatto annullare quattro gare nel week, un’ultima nota, ma non meno importante va riservata al team under 12 che, ridotto a soli sette atleti dalle assenze e privo del quarter back titolare, ha tenuto splendidamente testa, nel bowl di Modena, alla Legio XIII, venendo superato per sole tre lunghezze (30-33). Inevitabile la sconfitta con i Vipers (0-42), mattatori fin qui del torneo, ma restano negli occhi i touchdown di Lavinia Salvetti (2) e Kobe Callea (3). Con Tommaso Callegari a coordinare la squadra, i giovani Marinai hanno comunque compiuto qualcosa di grandioso mettendo infinito cuore nell’impegno e dimostrando uno straordinario attaccamento ai colori blue navy.

Risultati del week end

Campionato under 15 (wild card)

Aquile – Cisalfa Seamen 14-32
Titans – Legio XIII 6-14

Campionato under 18 (wild card)

Guelfi – Dolphins 28-23
Lions – Cisalfa Seamen 21-12

Campionato under 21 (semifinali)

Cisalfa Seamen – Aquile (rinviata)
Ducks – Rhinos (rinviata)

Campionato under 12 (Bowl di Modena)

Cisalfa Seamen – Legio XIII 30-33
Vipers – Cisalfa Seamen 42-0
Vipers – Legio XIII 54-0

Classifica: Vipers 6-0 Legio XIII 3-3 Cisalfa Seamen 0-6

Ufficio Stampa Seamen Milano

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.