UFCMMA

Sean Strickland risponde duramente a Jon Anik

Sean Strickland risponde duramente a Jon Anik

Sean Strickland ha attaccato duramente l’attuale commentatore UFC Jon Anik dopo lo sfogo dei giorni precedenti.

Recentemente ha fatto molto discutere il post del commentatore dell’Ultimate Fighting Championship Jon Anik che ha giudicato la comunità delle MMA come tossica.

Anik ha spiegato che la causa di questo suo sfogo deriva dalle pesanti critiche che ha ricevuto per aver assegnato il main event di UFC 297 a Dricus Du Plessis e non a Strickland, facendo infuriare molti fan.

Sean Strickland critica Jon Anik

Sean Strickland ha voluto rispondere, nel suo solito stile senza censure, all’uscita di Jon Anik. Ecco le sue parole sul social network X:

“Ho una cosa da dire a Jon che si è scagliato contro i fan delle mixed martial arts. L’unico motivo per cui tu hai un lavoro, e ben pagato, è grazie a quelli che tu hai mancato di rispetto. Probabilmente la NFL fa più al caso tuo, invece delle MMA”.

Strickland ha concluso il post rivolgendosi ai fan: “Ragazzi, voi siete dei fottutissimi selvaggi basta**i. Io sono qui per voi, ricordatevelo”. Dunque, l’ex campione dei pesi medi non ha apprezzato per nulla il commento deciso da parte del commentatore principale della UFC.

Una settimana fa proprio Sean Strickland ha perso la cintura dei pesi medi dopo un match molto combattuto ed equilibrato contro il Sudafricano Dricus Du Plessis. L’esito, vittoria per split decision in favore di Du Plessis, ha fatto molto discutere.

Inoltre, lo stesso Sean Strickland ha dichiarato di sentirsi derubato dai due giudici che hanno assegnato il combattimento al Sudafricano. Infine, si è lamentato sui social per una evidente testata involontaria subita dallo stesso Du Plessis. Tale ferita non gli ha permesso di vedere bene negli ultimi round.