Ad imageAd image

Worlds 2022: i risultati del Day 2 del Group Stage

Giacomo Della Vecchia
6 minuti di lettura
Worlds 2022: i risultati del Day 2 del Group Stage

I Worlds 2022 di League Of Legends continuano con il Day 2 del Group Stage. Andiamo a vedere i risultati delle partite svolte questa notte.

Il Day 2 ai Worlds ha stravolto molte dinamiche consolidate che avevamo imparato a riconoscere nei giorni successivi. L’Europa chiude la giornata con 3 vittorie su 3 incontri, il Nord America continua a perdere mentre la Cina stacca per 5 vittorie a 2 la Corea del Sud che perde 3 partite su altrettanti match.

- PUBBLICITA-

Analizziamo nel dettaglio il Day 2 del Group Stage ai Worlds 2022 che si sono svolti nella nottata italiana e come la classifiche dei gironi sono cambiate di conseguenza.

I risultati del Day 2 del Group Stage ai Worlds 2022

Esordio vincente dei Rogue Esports, vincitori del Summer Split LEC 2022, ai Worlds 2022 contro i superfavoriti del girone DragonX (Corea del Sud); la partita è stata un’altalena di emozioni fino alla distruzione del Nexus, con i Rogue Esports capaci di rispondere alla metodicità degli avversari. Dopo 15 minuti, infatti, i DragonX erano in vantaggio monetario sugli avversario che però avevano vinto più scontri diretti; al momento in cui la prima torre dei coreani è caduta sotto i colpi degli avversari grazie soprattutto a Andrei “Odoamne” Pascu, top-laner di nazionalità rumena.

L’Europa ha poi portato a casa la 2° vittoria su 2 partite grazie ai G2 Esports che hanno battuto gli Evil Geniuses. Mentre nella prima partita ai Worlds 2022 gli americani avevano fatto vedere di potersela giocare alla pari con i favoriti del girone JD Gaming, in questa partita è andato tutto a sfavore; principalmente, il jungler degli Evil Geniuses, Kacper “Inspired” Sloma, si è trovato a pilotare un campione che difficilmente si adatta al suo stile di gioco. Dall’altra parte, i G2 Esports avevano una squadra con un alto tasso difensivo e con la possibilità di poter distruggere agilmente gli avversari grazie a Victor “Flakked” Lirola Tortosa.

I Fnatic, dopo la prima vittoria nel Day 1 contro i Cloud9, hanno battuto anche i T1 Gaming in quella che è stata definita la miglior partita della serata ai Worlds 2022. I coreani non sono riusciti a fermare la bot lane europea che hanno selezionato immediatamente Lucian e Nami come campioni; i Fnatic avevano mai selezionato questa coppia di campioni nemmeno durante il Play-In. Nelle prime fasi della partita, il jungler dei T1 Gaming Mun “Oner” Hyeon-jun, ha infatti regalato vantaggio agli avversari cadendo 2 volte con il Team incapace di ribaltare la situazione.

La partita successiva dei Worlds 2022 ha visto i campioni del mondo in carica EDward Gaming affrontare gli idoli di casa Cloud9. Entrambe le squadre erano alla disperata ricerca della 1° vittoria nel Group Stage dopo aver perso la prima partita il giorno precedente con i cinesi che hanno capitalizzato due kill importanti nelle prima fasi del match. La palma di MVP del match se la prende Lee “Scout” Ye-chan, già mid-laner dei T1 campioni del mondo nel 2015, che fa valere quindi la sua enorme esperienza di gioco.

Il Gruppo C dei Group Stage ai Worlds 2022, che aveva visto i Rogue Esports vincitori in apertura di giornata, ha poi visto i Top Esports (Cina) battere i GAM Esports (Vietnam). I vietnamiti hanno cercato di cambiare il loro stile di gioco, non aggredendo da subito gli avversari ma accumulando esperienza prima di raggiungere il livello 6 dei propri campioni; questo modo di giocare, che ha permesso ai Top Esports di qualificarsi a questa competizione, non ha però sortito l’effetto sperato in quanto nel primo teamfight i cinesi hanno fatto registrare 4 kill di vantaggio per una vittoria che non è quindi stata poi molto difficile.

Nell’ultima partita del Day 2 al Group Stage dei Worlds 2022, DamWon Gaming KIA completano la striscia di 3 sconfitte per la Corea del Sud perdendo contri i JD Gaming (Cina). La partita, durata 36 minuti (la più lenta dei Worlds 2022), ha visto i campioni del mondo 2020 dei DamWon Gaming cercare di accumulare il più possibile risorse mentre gli avversari hanno fatto capire perché vengono considerati il Team più aggressivo al mondo. Il dato più interessante riguarda la differenza di gold al termine della partita: solo 200 unità a favore dei vincitori, segno che la partita è stata tiratissima fino alla fine.

Questa notte si torna a giocare per il Day 3 del Group Stage ai Worlds 2022. I Rogue Esports proveranno a portarsi sul 2-0 contro i GAM Esports mentre 100Thieves e Cloud9 sono coinvolte in una sfida incrociata contro la Corea del Sud e giocheranno rispettivamente contro Gen.G e T1 Gaming. Partita molto interessante sarà quella tra Royal Never Give Up e CTBC Fliyng Oyster per la 1° posizione del Gruppo D.

Tutte le partite dei Worlds 2022 saranno visibili sui canali Twitch di Riot Games in lingua inglese e su PG_Esports_LoL in lingua italiana a partire dalle 23.00 di questa notte.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
1 commento