Ad imageAd image

F1: torna il logo Honda su Red Bull ed AlphaTauri

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
F1: torna il logo Honda su Red Bull ed AlphaTauri

Dal GP Giappone di F1 tornerà sulle livree di Red Bull ed AlphaTauri il logo della Honda dopo il comunicato avvenuto questa mattina.

Dopo l’incontro a Tokyo tra i vertici della Red Bull ed Honda, è ormai ufficiale: la partnership tra le due case, che ha portato il Campionato Piloti 2021 a Max Verstappen, continuerà nei prossimi anni dopo il mancato accordo con la Porsche.

- PUBBLICITA-

La collaborazione, che riporterà quindi Honda ufficialmente in F1 dopo 3 anni di stop dal progetto, verrà ulteriormente consolidato da un’aggiunta sulle livree: a partire dal GP Giappone il logo della Honda tornerà sulle monoposto impegnate nel Campionato di F1.

Le dichiarazioni di Red Bull sul ritorno della Honda in F1

Helmut Marko, Senior Advisor del Red Bull Oracle F1 Team, ha dichiarato: “Sia Red Bull che Honda hanno ottenuto grandi successi in F1. Con questi nuovi accordi, siamo orgogliosi di continuare a crescere grazie al supporto tecnico della HRC; siamo fiduciosi che questo stesso rapporto porterà molti più successi in futuro fino all’introduzione della prossima generazione di Power Unit nel 2026.”

Anche Christian Horner, Team Principal della Red Bull, ha dichiarato: “La Honda ha investito in maniera significativa nella tecnologia ibrida; questa collaborazione ha garantito la fornitura di Power Unit altamente competitive sia per Red Bull che per AlphaTauri e di questo sia infinitamente grati. Il nostro obiettivo comune è di continuare ad ottenere il massimo successo nei prossimi 3 anni e per questo motivo non vediamo l’ora di rivedere il loro logo sulle nostre vetture.”

Il progetto F1 di Honda coinvolge anche AlphaTauri, seconda squadra del colosso austriaco, che ha preso il posto della Toro Rosso nel 2020 e prima ancora della Scuderia Minardi in F1. Il Team Principal della scuderia faentina, Franz Tost, ha aggiunto: “Nel corso degli anni abbiamo sviluppato un rapporto di lavoro straordinario con la Honda ed è fantastico continuare a rafforzarlo. Siamo molto grati alla casa giapponese per il duro lavoro svolto nel nostro periodo di collaborazione che ci ha permesso di conseguire molti podi oltre alla vittoria di Pierre Gasly nel GP Italia 2020.”

Koji Watanabe, presidente della Honda Racing Corporation (HRC) ha voluto dire la sua sull’accordo firmato: “Il rivedere il nostro logo sul muso e sulle fiancate di Red Bull Racing ed AlphaTauri rappresentano il nostro forte legame; grazie al supporto tecnico della divisione sportiva, Honda sosterrà pienamente le sfide della F1 di modo che diventino le monoposto più veloci al mondo. Siamo inoltre molto felici che il nostro logo sarà presente già dal GP Giappone dato la sponsorship con il Circuito di Suzuka.”

Come parte dell’accordo, Max Verstappen, Sergio Perez, Pierre Gasly e Yuki Tsunoda saranno presenti all’HRC Thanks Day il 27 Novembre 2022, al termine cioè di ogni competizione motoristica. Un ulteriore tassello nella carriera del vincitore del GP Singapore sarà il ruolo di ambasciatore per la Honda Racing School con una sessione di lezione per gli studenti già fissata nel mese di Novembre.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento