Ad imageAd image

GP Giappone 2022: l’impresa eroica di Nakagami nelle FP1

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
3 minuti di lettura
GP Giappone 2022: l'impresa eroica di Nakagami nelle FP1

GP Giappone 2022: nelle FP1 di Motegi, il padrone di casa Takaaki Nakagami è riuscito a completare il turno nonostante l’infortunio.

Che la tappa giapponese del mondiale 2022 per il pilota del team Honda LCR fosse difficile si sapeva già nella giornata di lunedì, quando si è operato alla mano destra a causa dell’incidente con Marc Marquez durante il GP di Aragòn.

- PUBBLICITA-

Nakagami nelle FP1 svolte questa mattina all’alba (ora italiana) ha provato di essere disposto a tutto pur di non mancare il suo Gran Premio di casa, anche correre con un grave infortunio alla mano destra.

 

GP Giappone 2022: Takaaki Nakagami ha finito le FP1 con il guanto pieno di sangue

GP Giappone 2022: questa mattina è ufficialmente iniziato il 16° appuntamento del mondiale MotoGP.

Agli occhi di tutti è risaltato il padrone di casa Takaaki Nakagami che nonostante la lacerazione delle dita della mano destra subita a seguito dell’incidente nel primo gio di Aragòn ha voluto a tutti i costi correre il GP di Motegi.

Nakagami nonostante abbia dichiarato di non essere sicuro di completare la distanza di gara, nelle FP1 di questa mattina è riuscito a correre regolarmente e finire la sessione in 12° posizione.

“Il medico ha detto che ho perso il 20% del tendine del quarto dito e che il quinto dito è oltre il 60%. Quindi, il mignolo è il più danneggiato. La cosa positiva è che non ho avuto bisogno di un trapianto di pelle.

Ok, la ferita è completamente aperta, ma il medico ha potuto chiudere la mia pelle, anche se l’aspetto è davvero brutto. Il sangue esce ancora tutto il giorno e dopo la sessione aveva un brutto aspetto. Per questo dovrò fare un altro controllo” ha dichiarato pilota Honda LCR al termine delle FP1  del GP Giappone 2022.

Tuttavia Nakagami ha anche confermato che alla fine del turno di prove libere il suo guanto destro era pieno di sangue a causa delle ferite ancora aperte causate dalle lacerazioni.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
Lascia un commento