Ad imageAd image

I giovani guerrieri portano a casa due vittorie ed una sconfitta

Redazione
Redazione
3 minuti di lettura

News dalla 1° Divisione FIDAF

L’Under 21 Coppa Italia vince facilmente 66 a 0 in casa contro i Ravens Imola arrivati all’Alfheim Field con 13 atleti.

- PUBBLICITA-

Complice un campo ben oltre le normali norme per la praticabilità nel mondo del calcio, per il football la crew arbitrale decide di far giocare, e con un roster così limitato la fatica sul terreno si è sentita ancora di più per entrambe le formazioni.

Dalla prima azione alla fine i Carpanelli Warriors controllano e segnano di corsa e su lancio, fanno una safety e chiudono con un divario che penalizza pesantemente gli avversari, un gruppo di ragazzi che, al di là del risultato, ha onorato la propria maglia e gli allenatori.
Un plauso ad entrambe le formazioni che hanno comunque dimostrato cosa significhi giocare a football americano dove le condizioni del terreno complicano la partita ma non ne devono condizionare il risultato finale.

Nella selezione Under 18, una bella prova dei Blue a Modena contro i Vipers.
Inizio un po’ sottotono per Bologna, ma alla fine del secondo quarto parte l’offensiva felsinea e la difesa diventa impenetrabile.

C’è spazio un po’ per tutti e il pubblico a seguito dei guerrieri plaude ad una vittoria meritata nella quale si sono viste anche ottime individualità.
Ma quello che più contava, era che il Team vincesse la partita con autorevolezza; così é stato.

Gli under 15, invece, escono sconfitti sempre a Modena dai padroni di casa dei Vipers. Un finale di 30 a 6 per Modena che dimostra una fisicità ed un’organizzazione di gioco migliore dei Carpanelli Warriors.

Nel breefing finale, chiari e scuri nelle note degli allenatori: “perdere una partita è sempre brutto, ma se la seconda parte della gara è finita in netta crescita di gioco ed entusiasmo, qualcosa di buono si può trarre da questa esperienza. Ed é proprio da lì che bisogna ripartire”.
Questo in estrema sintesi il contenuto delle parole di un coaching staff che dirige un Team composto per l’80% da ragazzi di 13 e 14 anni privi di ogni esperienza agonistica precedente.

Ufficio Comunicazione Carpanelli Warriors Bologna

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Redazione The Shield Of Sports, il nuovo modo di rimanere informati su Motori, Scherma, Padel e molto altro! Iscriviti per avere sempre le ultime novità dal tuo sport preferito!