Ad imageAd image

Matt Fitzpatrick: Andiamo alla Ryder Cup 2023 con i migliori

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Matt Fitzpatrick: Andiamo alla Ryder Cup 2023 con i migliori

Matt Fitzpatrick ha parlato dell’impegno del Team Europe per la prossima Ryder Cup, che si terrà a Roma.

Il giocatore inglese è certo del fatto che la compagine capitanata da Luke Donald porterà il meglio del Golf europeo nella classica sfida contro gli Stati Uniti.

- PUBBLICITA-

Il nativo di Sheffield, vincitore dello US Open nell’anno che sta per finire, ha parlato anche dell’ex capitano Henrik Stenson, rimosso dall’incarico per i legami con LIV Golf.

 

Matt Fitzpatrick parla in vista della Ryder Cup 2023

Matt Fitzpatrick è intervenuto ai microfoni di Sky Sports in merito a quello che sarà la prossima Ryder Cup, che si disputerà al Marco Simone Golf & Country Club in Roma.

Il golfista britannico non ha messo in discussione il talento dei suoi compagni di squadra ed è certo di poter fare bene all’evento del prossimo anno:

Per la Ryder Cup 2023 di Roma credo che il team Europe debba poter contare sui migliori 12 giocatori. Perché abbiamo un solo obiettivo, ovvero quello di vincere“, ha dichiarato il campione dello US Open 2022, che aggiunge:

Sergio Garcia è un valore aggiunto e sono certo che si distinguerebbe. Non conosco i suoi rapporti con Rory McIlroy, ma sarei felice, se ce ne fosse bisogno, di condividere la stanza con lui”.

Fitzpatrick ha parlato anche della situazione che si è venuta a creare con Henrik Stenson, ex capitano del Team Europe poi rimosso per i suoi legami con LIV Golf:

Per noi è stato un duro colpo perché aveva già iniziato il suo lavoro. Ma è andata com’è andata. Per l’evento di Roma penso che il team Europe avrà un organico certamente più giovane rispetto alle ultime edizioni. Le nuove leve dovranno intensificare il loro gioco e l’obiettivo è quello di ridurre il gap con gli americani”.

Il Team Europe, capitanato da Luke Donald e con Thomas Bjorn ed Edoardo Molinari come suoi vice, vuole riscattare la sconfitta arrivata nel 2021, quando al Whistling Straits di Kohler, in Wisconsin, perse contro il Team USA per 19-9.

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento