Ad imageAd image

Mondiale femminile 2023: I risultati dei sorteggi

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Mondiale femminile 2023: I risultati dei sorteggi

Mondiale femminile 2023: Nella mattinata di oggi si sono svolti i sorteggi per l’evento che si terrà il prossimo anno in Australia e Nuova Zelanda.

Le ventinove compagini, più le tre che usciranno fuori dai mini tornei del prossimo Febbraio, hanno finalmente avuto l’opportunità di conoscere le proprie rivali.

- PUBBLICITA-

L’Italia, dopo la fallimentare campagna degli Europei di questa estate, è pronta a prendersi una rivincita in un girone che sulla carta sembra essere complicato.

 

Mondiale femminile 2023: Ecco i risultati dei sorteggi

Si sono svolti stamattina i sorteggi per i gironi del Mondiale femminile 2023, che si terrà in Australia e Nuova Zelanda il prossimo anno nei mesi di Luglio e Agosto.

Nella prima manifestazione a trentadue squadre, dopo che quattro anni prima, in Francia, hanno partecipato ventiquattro nazionali, molte di queste qualificate di nuovo per la kermesse in terra australe del prossimo anno, sono molte le compagini che puntano alla posta in palio.

Gli Stati Uniti, squadra campione del mondo in carica, avranno modo di riaffrontare i Paesi Bassi nel remake della finale di quattro anni prima, conclusa con il risultato di 2-0 a favore delle americane, nel girone E, insieme con Vietnam e una tra Camerun, Thailandia e Portogallo, squadre che il prossimo Febbraio si sfideranno per gli spareggi.

L’Inghilterra, squadra campione d’Europa in carica dopo aver vinto la manifestazione di casa la scorsa estate, è stata inserita nel Gruppo D con Danimarca, Cina e una tra Haiti, Senegal e Cile.

L’Italia, alla sua seconda partecipazione di fila ai Mondiali, deve riscattarsi dopo la pessima campagna di qualche mese fa in terra d’Albione, dove fu eliminata ai gironi, anche il Gruppo G, da condividere con Svezia, Argentina e Sudafrica, non è dei migliori.

 

Mondiale Femminile 2023: I gironi del torneo

  • Gruppo A: Nuova Zelanda, Norvegia, Filippine, Svizzera
  • Gruppo B: Australia, Irlanda, Nigeria, Canada
  • Gruppo C: Spagna, Zambia, Costa Rica, Giappone
  • Gruppo D: Inghilterra, Danimarca, Cina, Vincitrice Playoff Gruppo B (Senegal/Haiti/Cile)
  • Gruppo E: Stati Uniti, Paesi Bassi, Vietnam, Vincitrice Playoff Gruppo A (Camerun/Thailandia/Portogallo)
  • Gruppo F: Francia, Giamaica, Brasile, Vincitrice Playoff Gruppo C (Taipei Cinese/Paraguay/Papua Nuova Guinea/Panama)
  • Gruppo G: Svezia, Sudafrica, Italia, Argentina
  • Gruppo H: Germania, Marocco, Colombia, Corea del Sud

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento