UFCMMA

Paddy Pimblett criticato ancora da Michael Bisping

Paddy Pimblett criticato ancora da Michael Bisping

Paddy Pimblett ha attirato tanto odio con il suo atteggiamento post match nel discusso esito contro Jared Gordon a UFC 282.

La maggior parte dei media, fan e combattenti hanno dato la vittoria a Jared Gordon, anziché a lui che, invece, è stato premiato da tutti e tre i giudici con due round su tre nel co main event di UFC 282 contro l’americano Jared Gordon.

Paddy nelle varie interviste rilasciate dopo l’incontro ha sempre ribadito che secondo lui ha vinto meritatamente il match, ma ha anche sostenuto che ora si è attirato più haters visto l’esito controverso.

Michael Bisping: Paddy Pimblett non ha ancora combattuto con un top 10, non può sentirsi una star

Michael Bisping è stato per tanti anni in UFC, con la sua personalità è stato sia molto amato dal pubblico, ma anche decisamente odiato. Chi meglio di lui può dare un parere su questa vicenda che riguarda il fighter di Liverpool?

Ecco le parole dell’ex campione dei pesi medi nel suo podcast su Youtube Dovrebbe calmarsi un attimo con questa storia che si sente una star. Ragazzo, va bene questo atteggiamento se hai dominato l’avversario e in questo caso non è stato così, ha vinto a malapena in una decisione dubbia“.

L’inglese aggiunge “Pure questa storia che vuole essere pagato per le interviste non va bene, diventi antipatico. Comunque, tutto ciò che deve fare Paddy Pimblett per ripulirsi l’immagine è andare lì fuori e vincere con una grande performance, dato che in questo sport ci si ricorda solo dell’ultima cosa che hai fatto”.