Ad imageAd image

Palermo Padova: la Digos indaga su 60 presidenti di seggio

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Palermo Padova: la Digos indaga su 60 presidenti di seggio
Palermo Padova: la Digos indaga su 60 presidenti di seggio

Palermo Padova, la finale dei Playoff di Serie C 2021-2022, che ha visto i Rosanero battere i Biancoscudati ha acceso polemiche per l’assenza di 60 presidenti di seggio.

Presidenti di seggio impegnati con le elezioni comunali per l’elezione del nuovo sindaco della città siciliana.

- PUBBLICITA-

Già prima di questo incontro si erano fatte richieste circa lo slittamento al lunedì o l’anticipo al Sabato, ma per accordi già presi con le televisioni di tutto il mondo non è stato possibile spostarlo.

Risulta che i presidenti del seggio non si siano presentati per andare a vedere la partita allo Stadio Renzo Barbera e festeggiare il ritorno in B dopo il fallimento del 2019.

 

Palermo Padova: interviene la Digos

Palermo Padova: una partita che non si può dimenticare. Le polemiche di cittadini palermitani che non hanno potuto andare al seggio per mancanza del presidente, 60 seggi chiusi.

Polemiche che poi hanno portato le federazioni calcistiche che non sono ferme per la sosta (dalla C in giù) ad anticipare le gare tutte a sabato 24.

Polemiche che poi hanno portato la DIGOS a denunciare 60 presidenti di seggio che dovevano presiedere e controllare il regolare svolgimento del voto.

I poliziotti hanno riscontrato che i tagliandi intestati ai 60 denunciati erano stati vidimati elettronicamente agli ingressi dello Stadio Renzo Barbera.

La maggioranza di essi era provvista di certificato medico (ovviamente falso). Questi presidenti denunciati sono a rischio processo per falso e interruzione di pubblico servizio. 

Verranno anche valutate le posizioni degli scrutatori.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: , ,
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento