Ad imageAd image

Pep Guardiola rinnova con il Manchester City fino al 2025

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Pep Guardiola rinnova con il Manchester City fino al 2025

Pep Guardiola ha rinnovato come tecnico del Manchester City per altre due stagioni.

Il tecnico spagnolo, dal 2016 alla guida dei Citizens, è uno dei tecnici più rinomati al mondo e il suo rinnovo non è una sorpresa, in quanto ha conquistato gli ultimi due campionati inglesi, ma l’obbiettivo è un altro.

- PUBBLICITA-

Il vero focus ora va verso la Champions League, torneo mai ottenuto dalla metà azzurra di Manchester nella sua lunga storia e che Guardiola, da quando è in Inghilterra, ha solo sfiorato.

 

Pep Guardiola resterà fino al 2025 con il Manchester City

Il Manchester City ha ufficializzato oggi il rinnovo del suo allenatore, Pep Guardiola, fino al 30 Giugno 2025, prolungando quindi la sua esperienza in Inghilterra.

So che il prossimo capitolo per il club sarà importante e stupendo per la prossima decade. Questo è qualcosa che il club ha già visto negli ultimi dieci anni, e capiterà anche nei prossimi dieci dato che il club è stabile“, ha dichiarato il tecnico spagnolo, dal 2016 in carica con i Citizens.

Pep Guardiola ha conquistato quattro Premier League, quattro Coppe di Lega, una FA Cup e due Community Shield, mentre è sempre andato vicino a quello che diventerà l’obbiettivo principale del club con il rinnovo dell’ex giocatore di Barcellona e Brescia, ovvero quella Champions League mai vinta dalla metà azzurra di Manchester.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Romano (@fabriziorom)

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento