The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Szilveszter Csollany Muore A Causa Del COVID-19

Lutto nel mondo della ginnastica artistica maschile

Szilveszter Csollany, che ai Giochi Olimpici di Atlanta del 1996 arrivò secondo, alle spalle di Jury Chechi, è morto a causa di alcune complicanze dovute al COVID-19 dopo essere stato ricoverato in ospedale per aver contratto il virus. Ad annunciarlo, è stato il comitato olimpico ungherese.

Szilveszter Csollany: addio al rivale di Jury Chechi

E’ scomparso, all’età di 51 anni, Szilveszter Csollany; il ginnasta ungherese è stato un rivale di Jury Chechi, ricoverato il mese scorso in ospedale dopo aver contratto il COVID-19, causa della sua scomparsa.

Olimpionico agli anelli di Sydney 2000, ad aver annunciato la scomparsa del ginnasta è stato il Comitato olimpico ungherese: “E’ con profondo dispiacere che vi informiamo della morte di Szilveszter Csollany”.

La situazione della salute di Szilveszter Csollany si è complicata nelle ultime settimane dato che, come hanno riferito alcuni media, l’ungherese è stato assistito tramite un ventilatore polmonare.

Nella sua lunga carriera, Csollany ha conquistato l’oro ai Mondiali di Debrecen nel 2002 ed è stato sei volte medaglia continentale. Dopo essersi ritirato dalla scena ginnica, ha continuato a lavorare come allenatore sia in Islanda che in Austria.

Szilveszter Csollany, inizialmente contrario al vaccino, ha successivamente ricevuto la vaccinazione a metà ottobre per poter allenare, ma all’inizio di novembre è stato gravemente colpito dal COVID-19. A distanza di qualche settimana, è portato in una clinica speciale a Budapest. Poi, nella giornata di ieri, è arrivata la triste notizia.

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta