Andrea Dovizioso: futuro come rappresentante dei piloti?

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
3 minuti di lettura
Andrea Dovizioso: futuro come rappresentante dei piloti?
Andrea Dovizioso: futuro come rappresentante dei piloti?

Andrea Dovizioso, dopo il ritiro al prossimo GP di Misano potrebbe prendere in considerazione l’idea di assumere un ruolo di rappresentante dei piloti nelle discussioni con Dorna e FIM.

Nel weekend dal 2 al 4 Settembre ci sarà il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini al Misano World Circuit in quello che sarà l’ultimo GP nella carriera di Dovizioso in MotoGP dove sarà sostituito nelle ultime gare dal collaudatore Cal Crutchlow.

- PUBBLICITA-

A tre settimane dalla sua ultima gara in carriera nella classe regina iniziano a circolare le prime voci sul suo possibile futuro come rappresentante dei piloti nelle riunioni con Dorna e FIM, ma al momento Andrea Dovizioso vuole prima concedersi del tempo per riflettere, considerando che ancora non vuole dire addio alla sua vita sportiva e alla sua passione per il motocross.

 

Andrea Dovizioso:”sento di aver bisogno di un po’ di tempo”

Andrea Dovizioso, secondo alcune indiscrezioni potrebbe diventare il rappresentate dei piloti del motomondiale nelle discussioni con FIM e Dorna.

Un esempio analogo si può notare in Formula 1 con la GPDA, creata nel 1961 dove i piloti possono permettersi di esprimere il proprio punto di vista su tutte le questioni, in primis la sicurezza, associazione che manca in MotoGP e che potrebbe arrivare a breve.

Tuttavia Andrea Dovizioso vuole concedersi del tempo per riflettere prima di prendere la decisione di accettare questa idea affermando:

“Al momento non ho nulla di importante sul tavolo, perché non ho cercato nulla.

Chiaramente terrò la porta aperta a tutto, perché penso di avere molta esperienza in questo ambiente e ho avuto richieste in passato per fare qualcosa qui. Al momento sento di aver bisogno di un po’ di tempo, di fare quello che voglio fare a casa e poi vedremo.

Voglio tenere la porta aperta. Al momento non voglio pensare troppo a questo ambiente e a fare qualcosa qui domani. Vedremo. Potrebbe essere al 50%”.

Tuttavia Dovizioso, a 36 anni, non ritiene che la sua carriera agonistica sia in dirittura d’arrivo aprendo sempre la possibilità  di partecipare al mondiale Motocross, sua grandissima passione.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Avatar di Fabio Di Palma
Inserito da Fabio Di Palma
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
Lascia un commento