Ad imageAd image

Il CONI non interverrà sulla sospensione di Barelli

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Il CONI non interverrà sulla sospensione di Barelli
Il CONI non interverrà sulla sospensione di Barelli

CONI: Giovanni Malagò ha dichiarato che non verranno presi provvedimenti dopo la sospensione di Paolo Barelli dal suo incarico da presidente della FIN.

Il numero uno dello Sport italiano ha dichiarato che per ora non ci sarà alcun intervento nei confronti del presidente della FederNuoto, sospeso ieri dalla FINA per le accuse di illecito sportivo.

- PUBBLICITA-

Dopo ventidue anni, Barelli è stato momentaneamente rimosso dal suo incarico, in attesa di sapere cosa accadrà.

 

CONI: Nessun provvedimento per la FIN

CONI: Giovanni Malagò, nel corso della Giunta Nazionale di questa mattina, ha avuto modo di parlare della sospensione di Paolo Barelli dal suo incarico di presidente della FederNuoto:

Ieri alle 18.30 ho ricevuto una lettera da parte del segretario generale della Federazione internazionale, che mi ha mandato anche per conoscenza che ha inviato al presidente Barelli e al segretario generale della Federnuoto Panza. Va evidenziato che il provvedimento di sospensione non è stato fatto dalla Fina, ma dal suo Comitato Etico, un organo terzo completamente indipendente, un soggetto che fa valutazioni su comportamenti, atti, vicende di contenzioso che riguardano tesserati a vario livello.

È una situazione che nel mondo dello sport capita spesso a determinati livelli, per esempio mi sembra che al momento nel CIO ci siano cinque componenti sospesi. La Fina ora aspetta di sapere da noi chi è il vicepresidente vicario della Federnuoto, che prende le redini della rappresentanza della federazione non essendo il presidente Barelli in condizioni di poterlo fare. 

Se il CONI interverrà o commissarierà sulla Federnuoto dopo la sospensione di Barelli da parte della Federazione mondiale? Assolutamente no, nel modo più assoluto. Ci auguriamo che nel più breve tempo possibile tutto si chiarisca“.

Paolo Barelli, presidente della FIN, è stato sospeso ieri dalla FINA per delle accuse di illecito sportivo sul suo conto, e dopo ventidue anni di carica, è stato momentaneamente rimosso dal suo incarico in attesa di sviluppi sulla situazione.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento