Ad imageAd image

GP Argentina 2022: Bautista domina anche Gara-2

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
5 minuti di lettura
GP Argentina 2022: Bautista domina anche Gara-2

GP Argentina 2022: Alvaro Bautista su Ducati vince anche  Gara-2 al San Juan Villicum davanti a Razgatlioglu e Rea.

Ennesima prestazione dominante da parte del leader del mondiale che con questa vittoria fa salire il suo distacco su Razatlioglu in classifica pilota a 89 punti uscendo da questo round argentino sempre più primo nel mondiale.

- PUBBLICITA-

Con questa grandissima prestazione, Alvaro Bautista potrebbe già chiudere la pratica mondiale nel prossimo round a Mandalika in programma nel weekend dall’11 al 13 Novembre.

 

GP Argentina 2022: recap Gara-2

Gara-2 del GP Argentina 2022 ha visto una grandissima partenza da parte di Jonathan Rea che dalla terza posizione ha preso la leadership della gara, persa però subito sul rettilineo più lungo da un Michael Rinaldi autore di un’altra grandssima partenza, con tutti e due seguiti dalla seconda Kawasaki di Alex Lowes, Alvaro Bautista e un Torpak Razgatlioglu che non ha voluto prendere rischi dopo la caduta in Gara-1 di ieri.

Partenza gara2 gp argentina (photo by twitter @worldsbk)
Partenza gara2 gp argentina (photo by twitter @worldsbk)

Grosso errore per Jonathan Rea che al secondo giro, nel tentativo di superare Rinaldi è andato molto lungo crollando letteralmente in 6° posizione.

Al giro successivo sia Bautista che Razgatlioglu hanno rotto gli indugi sorpassando la Kawasaki di Lowes puntando il mirino sulla prima posizione occupata da un ottimo Rinaldi.

Sorpasso su Rinaldi che arriva al 5° giro con Bautista che ha preso la leadership della gara con Razgatlioglu che non vuole mollarlo salendo subito in 2° posizione e creando nel giro di una tornata un distacco di circa un secondo su un Michael Rinaldi tallonato da entrambe le Kawasaki.

Sorpasso Razgatlioglu su Rinaldi (photo by twitter @worldsbk)
Sorpasso Razgatlioglu su Rinaldi (photo by twitter @worldsbk)

La difesa di Rinaldi sulle due Kawasaki è durata meno di un giro con Lowes e Rea che occupano così la 3° e 4° posizione al settimo giro, staccati di un secondo dalla coppia di testa.

Nelle posizioni di vertice durante le fasi centrali di gara si trovano due coppie con Bautista 1° e Razgatlioglu 2° mentre attardati di circa due secondi si trovano le due Kawasaki di Lowes 3° e Rea 4°, con il gruppo capitanato da Rinaldi leggermente più indietro.

Bautista e Razgatlioglu al comando della gara (photo by twitter @worldsbk)
Bautista e Razgatlioglu al comando della gara (photo by twitter @worldsbk)

Con il passare dei giri, il leader della gara Alvaro Bautista ha dimostrato un passo superiore (costantemente sull’1.38 basso) rispetto a Razgatlioglu riuscendo ad aprire il distacco tra i due a circa due secondi, mentre più indietro Rea in difficoltà non riesce ad impensierire il suo compagno di squadra Alex Lowes nonostante gli sia a solo 3 decimi di distanza.

Sorpasso di Jonathan Rea che arriva al 17° giro con un Lowes che sembra che non abbia forzato la difesa sul proprio compagno di squadra.

Al termine dei 21 giri  è Alvaro Bautista a festeggiare un’altra vittoria dominate dopo aver dato 3 secondi su Razgatlioglu e ben 9 su Jonathan Rea.

 

GP Argentina 2022: Classifica finale Gara-2

La classifica finale al termine dei 21 giri di Gara-2 del GP Argentina 2022:

  1. BAUTISTA – Ducati
  2. RAZGATLIOGLU – Yamaha
  3. REA – Kawasaki
  4. LOWES – Kawasaki
  5. RINALDI – Ducati
  6. VIERGE – Honda
  7. LECUONA – Yamaha
  8. LOCATELLI – Yamaha
  9. REDDING – Bmw
  10. VAN DER MARK – Bmw
  11. LAVERTY – Bmw
  12. GERLOFF – Yamaha
  13. FORES – Ducati
  14. OETTL – Ducati
  15. MAHIAS – Kawasaki
  16. NOZANE – Yamaha
  17. BAZ – Bmw
  18. KONIG – Kawasaki
  19. MERCADO – Hond
  20. BASSANI – Ducati
  21. SCHEIB – Honda
  • RITIRATI

SOLORZA – Kawasaki

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
Lascia un commento