Ad imageAd image

Jake Paul: Nate Diaz facile rispetto a Silva

Alessandro Podio
Alessandro Podio
3 minuti di lettura
Jake Paul: Nate Diaz facile rispetto a Silva

Jake Paul vuole dopo le ultime scaramucce vorrebbe combattere contro Nate Diaz, sempre se disponibile: “un lavoro facile rispetto a Silva”.

Jake Paul ha ottenuto la più grande vittoria della sua carriera pugilistica sabato, quando ha vinto all’unanimità contro Anderson Silva, con un ko all’ottavo round che ne ha sancito la vittoria.

- PUBBLICITA-

All’inizio della serata, però, Nate Diaz – che era presente per sostenere il suo compagno di squadra Chris Avila, anch’egli in gara – ha avuto un alterco nel backstage con uno dei membri della squadra di Paul: “Stavano parlando male di qualcuno della mia squadra, li hanno mandati a quel paese e hanno lanciato una bottiglia d’acqua contro il mio compagno di squadra”, ha detto Jake Paul,  ” è stato allora che la mia sicurezza è intervenuta, li ha aggrediti e hanno fatto marcia indietro per tutto il corridoio. Una persona della mia squadra stava camminando, cercando di entrare nel mio spogliatoio che si trovava proprio lì, e si è trovata in mezzo, non sapeva cosa stesse succedendo e all’improvviso è stato aggredito”. 

 

Jake Paul riuscirà a smuovere Diaz?

Jake Paul non era presente alla colluttazione, poiché si stava preparando per il suo incontro contro Silva, ma ovviamente la notizia gli è arrivata in fretta, poiché subito dopo la sua vittoria, la star di YouTube ha chiesto un incontro con Diaz, dicendo che a Diaz “piace fare il duro, ma in realtà non lo è”.

Si tratta di un incontro che i fan fantasticano da anni, visto che molti ritengono che l’uscita di Diaz dall’UFC sia direttamente legata al suo desiderio di boxare con Paul, con Lo stesso Diaz ha persino alluso a questo fatto nel suo discorso dopo l’incontro a UFC 279, dicendo che avrebbe “intrapreso un’altra professione e sarebbe diventato il migliore“.

Con Diaz che ha risolto il suo contratto con l’UFC e che ora sta aspettando che finisca il periodo di abbinamento della promozione, non c’è nulla che impedisca ai due uomini di organizzare finalmente il superfight, e per Paul non c’è nulla di strano.

Se è davvero fuori dal suo contratto con l’UFC, io ci sto“, ha detto Jake Paul, “ho appena battuto uno dei più grandi lottatori di MMA di tutti i tempi, Nate Diaz è un lavoro facile, Anderson Silva è molto più difficile, Diaz è lento, è alla fine della sua carriera”. 

I quotisti sembrano essere d’accordo con Paul, che ha aperto come favorito su Diaz con una probabilità di vittoria quotata al 72,2%.

Ma resta da chiedersi se l’incontro si farà o meno.

Jake Paul ph. facebook@Jake Paul

Jake Paul ph. [email protected] Paul

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento