The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Marco Cecchinato va in semifinale ATP 250 Parma contro Munar

Marco Cecchinato batte 6-3, 6-1 lo slovacco Norbert Gombos e vola alle semifinali del torneo ATP 250 in corso a Parma

Marco Cecchinato, ultimo giocatore rimasto in tabellone in Emilia dopo le sconfitte di Sonego e Musetti, ha vinto agevolmente il suo match di quarto di finale contro lo slovacco Norbert Gombos col punteggio di 6-3 6-1

Marco Cecchinato raggiunge la sua nona semifinale in carriera

Cecchinato risponde all’appello. Si aggiunge al numero di italiani arrivati dall’inizio dell’anno in semifinale in un torneo: Sinner (tre semifinali), Berrettini, Sonego, Musetti (due) e Travaglia. Con Maro Cecchinato diventano 6 ed è in totale l’undicesima volta nel 2021 che l’Italia porta un giocatore nel penultimo atto di un torneo.

Quasi in ogni weekend abbiamo un azzurro nelle fasi finali di un evento ATP. Stavolta tocca a Marco Cecchinato, che all’ATP 250 di Parma ha raggiunto la sua nona semifinale in carriera nel circuito maggiore, la settima sul rosso. Cecchinato, ha vinto agevolmente il suo match di quarto di finale contro lo slovacco Norbert Gombos col punteggio di 6-3 6-1.

L’azzurro ha salvato un game fondamentale sull’1-1 del primo set e nel gioco successivo ha trovato il break recuperando dal 40-15 in favore del lucky loser slovacco. Chiuso il parziale, nel secondo “Ceck” non ha perso tempo: sull’1-1 ha messo in un angolo lo slovacco strappandogli 3 volte il servizio per chiudere 6-1. Per l’italiano sarà lo spagnolo Jaume Munar l’ostacolo da superare in semifinale, la prima dopo quasi 7 mesi dall’ultima volta. Vedesi Sardegna Open.

Korda e Paul completano le semifinali

La semifinale della parte alta del tabellone parla tutta americana con Tommy Paul (testa di serie numero 6) ad affrontare Sebastian Korda. Paul ha sconfitto in due set (6-2, 6-4) la testa di serie numero 4 Jan-Lennard Struff dopo un’ora e 14 minuti di gioco, mentre doppio 6-3 in un’ora e 20 minuti per Korda contro il giapponese Yoshihito Nishioka.

Sarà quindi derby statunitense in semifinale: sulla terra battuta al di fuori degli Stati Uniti non accadeva dal 1993, quando sui campi di Roma si sfidarono Chang e Courier.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

George Russell parla del suo futuro nella Formula 1Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento