Ad imageAd image

Sport invernali: prime medaglie dal Pattinaggio artistico

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Sport invernali: prime medaglie dal Pattinaggio artistico

Sport invernali: arrivano dal pattinaggio di figura le prime medaglie per gli Italiani nella stagione invernale 2022-2023.

Sono entrambe medaglie di Bronzo e sono state conquistate nell’evento Skate Canada, seconda prova del circuito Gran Prix di pattinaggio artistico.

- PUBBLICITA-

Sara Conti e Niccolò Macii, nella loro seconda tappa come coppia, sfruttano i cambiamenti che ci sono a livello di coppie a livello globale e conquistano il loro primo bronzo della carriera dietro di poco alla coppia americana Chan/Howe e dietro gli inarrivabili giapponesi Miura/Kihara.

Grande risultato comunque, anche se il mondo delle coppie è in mutamento.

Sport invernali: non solo Conti/Macii, ma anche nel singolo si sale a podio

Inizio ottimale negli sport invernali per gli azzurri, che sempre nell’evento Skate Canada conquistano una medaglia anche nel singolo.

A conquistare il bronzo è Matteo Rizzo, che che fa un ottimo programma libero condito da un bellissimo quadruplo loop, sufficiente a tenere a distanza il padrone di casa Messing, mentre si sono rivelati impossibili e inarrivabili i giapponesi, Uno e Miura.

Questo podio incrementa già da inizio stagione le possibilità per Rizzo di raggiungere le Finali di Torino.

Movimento, quello del pattinaggio di figura, che al momento ci tiene lontani come competitività per un podio olimpico, ma che mostra segnali di crescita molto ampi.

Così ampi, soprattutto nel mondo maschile dove, non dimentichiamo che abbiamo un certo Daniel Grassl che è già un pattinatore di livello molto alto.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
1 commento