Ad imageAd image

Assoluti Pugilato: Domani le finali 2022 ad Ugento

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Assoluti pugilato: Domani le finali 2022 ad Ugento

I campionati Assoluti Pugilato 2022 incoroneranno i campioni nazionali in ventitré categorie nella giornata di domani.

Ad Ugento, il meglio della boxe italiana si incontra per celebrare la centesima edizione dei campionati maschili e la ventunesima di quelli femminili, con un parterre d’onore pronto a presenziare.

- PUBBLICITA-

L’evento verrà trasmesso sia sul canale YouTube della federazione, sia su RaiPlay.

 

Assoluti Pugilato 2022: Domani le finali ad Ugento

Il PalaOzan di Ugento, in provincia di Lecce, è pronto per ospitare il meglio della boxe italiana per le finali dei Campionati Assoluti Pugilato 2022, che vedranno molti pugili, sconosciuti ed affermati allo stesso tempo, che si sfideranno in ventitré categorie, tredici maschili e dieci femminili, dopo la fase ad eliminazione diretta che si è disputata negli ultimi giorni nei territori circostanti.

Quella di quest’anno sarà una edizione molto importante, dato che, oltre ad essere la ventunesima per quanto concerne le donne, sarà la centesima per gli uomini, che nel 1920 hanno disputato questo tipo di competizione per la prima volta. Ci saranno molti campioni del passato a bordo ring, come Francesco Damiani, Patrizio Oliva, Roberto Cammarelle e Clemente Russo.

A partire dalle 14:30, il canale Youtube della Federazione Pugilistica Italiana trasmetterà in diretta e in streaming gli incontri della giornata, seguito alle ore 16:00 da RaiPlay, il servizio online della TV di Stato.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento