MotoriFormula 1

Carlos Sainz: possiamo finire davanti alla McLaren

Carlos Sainz: possiamo finire davanti alla McLaren

Carlos Sainz pensa che la Ferrari possa finire davanti alla McLaren sui tracciati che gli sono più congeniali.

Le dichiarazioni di Carlos Sainz

La Ferrari, nel tentativo di risollevare la pessima stagione 2020, chiusa al 6° posto (peggior risultato dal 1980), ha lavorato molto durante l’inverno per creare una monoposto capace di stare al passo con le migliori.

Carlos Sainz e Charles Leclerc, nonostante avere evidenziato le difficoltà nel guidare la SF21, sono riusciti ad andare a punti in entrambe le prime gare dell’anno e pare che, al momento, la lotta sia tra loro e McLaren per il terzo posto in classifica costruttori.

Lo stesso Sainz ha dichiarato:La differenza è minima, sinceramente. E’ difficile capire chi è in vantaggio su chi; la McLaren ha i suoi punti di forza ed i punti deboli, ciò che rende molto bella questa lotta è che noi siamo veloci in alcuni circuiti mentre loro in altri. Se guardiamo il GP dell’Emilia-Romagna, Lando Norris ha fatto un grandissimo lavoro tirando fuori il massimo dalla macchina sia in Qualifica che in Gara; forse hanno avuto vantaggio in questa gara così come l’hanno avuto durante il GP del Bahrain, ma nel momento in cui troveremo un tracciato a nostro favore saremo noi davanti.”

Al momento, sembra che la McLaren sia in vantaggio per quanto riguarda la velocità sui rettilinei; inoltre, la parziale sconfitta delle Ferrari nel GP dell’Emilia-Romagna è parzialmente date anche dall‘asseto scelto dalla scuderia di Maranello, più carico in quanto la gara era sotto la pioggia. Il vero punto focale di questa stagione sarà la gestione della gomma da parte delle auto, con molte monoposto che le utilizzano meglio nel giro singolo ma, nel lungo termine, hanno più difficoltà.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Carlos Sainz: possiamo finire davanti alla McLarenSeguici su Google News