Ad imageAd image

Fabio Fognini infortunato dopo gli AO 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Fabio Fognini infortunato dopo gli AO 2023

Fabio Fognini ha dichiarato di essersi infortunato al piede sinistro durante gli Australian Open 2023.

Il veterano tennista azzurro, uscito al primo turno sia nel singolo che nel doppio con Simone Bolelli, appena tornato in Italia ha fatto degli accertamenti in merito ai suoi problemi fisici, riscontrando una frattura alla falange.

- PUBBLICITA-

Nonostante l’infortunio, Fognini ha mandato un messaggio ai suoi tifosi, nella speranza di poter recuperare il prima possibile.

 

Fabio Fognini out per un periodo a causa di un infortunio al piede

Fabio Fognini, tramite il suo profilo Instagram, ha informato i tifosi di essersi infortunato durante l’Australian Open, riscontrando una frattura al piede sinistro appena tornato in Italia.

Questo inverno ho lavorato duramente per tornare alla mia forma migliore. Purtroppo a Melbourne non sono riuscito a competere al cento per cento delle mie possibilità a causa di alcuni problemi al piede sinistro. Una volta rientrato in Italia ho fatto ulteriori accertamenti e i medici hanno riscontrato una frattura intra-articolare della falange. Cercherò di recuperare e rimettermi in forma il prima possibile”, ha dichiarato Fognini sui social.

Fabio Fognini è uscito al primo turno sia nel singolo, battuto da Thanasi Kokkinakis, sia nel doppio, dove insieme con Simone Bolelli non è riuscito a sconfiggere Sadio Doumbia e Fabien Reboul.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Fognini (@fabiofogna)

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento