Ad imageAd image

Giorgia Scolastri co-sfidante al titolo EBU dei minimosca

Francesco Auletta
Francesco Auletta
2 minuti di lettura
Giorgia Scolastri co-sfidante al titolo EBU dei minimosca
Contenuti dell'articolo
Giorgia Scolastri, nel suo terzo anno da pugile professionista, combatterà per il titolo europeo EBU dei minimosca.
La 33enne romana si è lasciata da poco alle spalle uno degli anni più impegnativi della sua giovane carriera.
Lo scorso marzo, infatti, ha combattuto contro Consuelo Portolani in Piemonte per il titolo di prima campionessa italiana dei minimosca.
L’incontro è andato a favore di Portolani ai punti, ma il risultato è stato successivamente ribaltato a seguito del test antidoping fallito.
Successivamente, la Scolastri è tornata a combattere nella zona di Roma lo scorso ottobre, dove ha sconfitto Evelin Camporeale per decisione unanime.
Ora è stata ufficialmente nominata co-sfidante al titolo europeo dalla European Boxing Union.

Chi affronterà Giorgia Scolastri?

Sarà la rumena di scuola svizzera, Gabriela Timar, l’altra co-sfidante scelta che affronterà Giorgia Scolastri.

Attiva dal 2018, Timar ha disputato finora 9 incontri, di cui 8 vinti. La striscia di 6 vittorie consecutive a inizio carriera le hanno permesso di combattere per il titolo europeo dei minimosca già lo scorso anno, contro l’allora campionessa Cassandra Crevecoeur (colei che ha reso vacante la cintura).

- PUBBLICITA-

Nonostante la sconfitta sulla distanza, la Timar ha combattuto in altre due occasioni nel 2022: due vittorie di fila contro Judith Hachbold e Saowaluk Nareepangsri le hanno permesso di riscalare il ranking europeo e ottenere un’altra title shot.

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
1 commento