Ad imageAd image

Khabib critica Khamzat Chimaev dopo il peso mancato

Francesco Auletta
Francesco Auletta
2 minuti di lettura
Khabib critica Khamzat Chimaev dopo il peso mancato

Khabib Nurmagomedov si è espresso in maniera tutt’altro che positiva nei confronti di Khamzat Chimaev a seguito del peso mancato per UFC 279.

Il fighter ceceno avrebbe dovuto combattere nel main event contro Nate Diaz sul limite dei pesi welter. Limite che è stato superato di molto e che ha portato a cambiamenti importanti nella card dell’evento. Diaz ha combattuto contro Tony Ferguson, mentre Chimaev ha affrontato Kevin Holland.

- PUBBLICITA-

Il gesto di Chimaev ha scatenato un clima di critiche e polemiche nei suoi confronti, al quale si appunto aggiunto anche Khabib, anche se non in maniera pesante. L’ex campione UFC ha detto la sua sulla faccenda in un’intervista rilasciata a un recente evento targato Human Appeal.

 

Khabib considera il team di Chimaev non adatto a lui

Khabib, nelle sue critiche, si è concentrato anche sul team del fighter ceceno, affermando che non sono presenti musulmani.

“Se sei musulmano devi circondarti di brava gente: musulmani come te che ti dicono cosa non fare.

Ho guardato i weigh in di Khamzat Chimaev. Ho seguito tutta la vicenda e ho osservato il suo team. Non ci sono musulmani al suo interno, è una brutta cosa. E’ necessario avere musulmani forti e bravi in ciò che fanno, se sei uno di loro.

Quando diventi ricco e famoso, non ci sono più brave persone che ti pongono limiti. In altri casi non le ascolti e dovrai pagare le conseguenze. Khamzat ha bisogno di un buon team al suo fianco.”

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
Lascia un commento