Ad imageAd image

LIV Golf aggiunge tre eventi negli USA nel 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
LIV Golf aggiunge tre eventi negli USA nel 2023

LIV Golf ha annunciato che ha aggiunto tre eventi per la stagione 2023, tutti da disputare negli Stati Uniti.

Le tre tappe si uniranno ad un calendario ricco di eventi che comprenderà anche tornei all’estero, come in Messico, Australia e Spagna, senza creare concorrenza con i rivali del PGA Tour.

- PUBBLICITA-

Il calendario della prossima stagione avrà quattordici eventi e verrà completato da Febbraio a Settembre.

 

LIV Golf estende il proprio calendario con altri tre eventi negli Stati Uniti

LIV Golf ha annunciato oggi di aggiungere altri tre eventi per la propria prima stagione ufficiale come lega, dopo che nel 2022 questa ha agito da serie ad inviti.

Le tre tappe del calendario saranno al Gallery Golf Club di Tucson, in Arizona (17-19 Marzo), al Cedar Ridge Country Club di Tulsa, in Oklahoma (12-14 Maggio) e al The Greenbrier di White Sulphur Springs, in West Virginia (4-6 Agosto), che si aggiungono a tappe che vedranno la superlega araba, dato che i principali finanziatori vengono dal Fondo di Investimento Pubblico dell’Arabia Saudita, anche all’estero.

Molti fan da tutto il mondo scopriranno l’energia e l’innovazione di LIV Golf che ha rinvigorito la disciplina”, ha dichiarato Greg Norman, Amministratore Delegato della lega che ha avviato la guerra fredda del golf contro la PGA, portandosi con sé alcuni campioni dell’associazione americana.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento