Ad imageAd image

WNBA: Tiffany Jackson perde la sua lotta con il cancro

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
WNBA: Tiffany Jackson perde la sua lotta con il cancro
WNBA: Tiffany Jackson perde la sua lotta con il cancro

WNBA: Tiffany Jackson, ex giocatrice delle Texas Longhorns e delle L.A. Sparks, è deceduta a trentasette anni per un tumore.

Dopo una carriera durata dieci anni, è tornata alla sua alma mater come assistente allenatrice, ma si è dovuta fermare per un tumore che l’ha sconfitta nel breve termine.

- PUBBLICITA-

Ha iniziato la sua carriera professionistica nel 2007, dopo quattro anni al college, chiudendo nel 2017 dopo un anno sabbatico nel mezzo.

 

WNBA: Il basket femminile piange Tiffany Jackson

WNBA: Nella notte, il basket femminile americano ha perso Tiffany Jackson, ex giocatrice di L.A. Sparks, New York Liberty e Tulsa Shock, deceduta a trentasette anni per un tumore.

L’ex professionista nella lega americana, scelta con la quinta pick assoluta al Draft WNBA del 2007, dopo il ritiro, è tornata nella sua università per fare da Assistant Coach, a una quindicina di anni dal suo debutto nel College Basketball con le Texas Longhorns, dove fu allenata da Jody Conradt, arrivando al massimo alle Sweet Sixteen del torneo nazionale nella sua stagione da Freshman, la 2003-04, perdendo contro LSU.

Tiffany Jackson ha avuto una grande carriera ed era una Impact Player. Lei è stata riconosciuta per il suo gioco versatile e per il fatto che poteva giocare in più posizioni. Era amata dalle sue compagne di squadra e ci uniamo al dolore per la sua scomparsa”, ha dichiarato proprio la sua ex allenatrice.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento