Ad imageAd image

Armand Duplantis e Sidney McLaughlin eletti atleti dell’anno 2022

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Armand Duplantis e Sidney McLaughlin eletti atleti dell'anno 2022

Armand Duplantis è stato eletto da World Athletics come atleta maschile dell’anno per la stagione 2022.

Non poteva non essere il saltatore con l’asta svedese il protagonista della stagione appena conclusa per l’Atletica Leggera, con il record del mondo battuto per tre volte e i titoli mondiali vinti sia indoor che outdoor.

- PUBBLICITA-

Per quanto concerne la categoria di Atleta dell’anno femminile, la statunitense Sydney McLaughlin si è aggiudicata il premio.

 

Armand Duplantis e Sydney McLaughlin sono gli atleti dell’anno 2022 per World Athletics

World Athletics ha eletto i suoi atleti dell’anno, e sono stati Armand Duplantis e Sydney McLaughlin a trionfare per la stagione appena terminata.

Il saltatore con l’asta svedese ha dominato la categoria, battendo per tre volte il suo record del mondo e fissandolo a 6,21 Metri ai Mondiali di Eugene della scorsa estate, e vincendo il titolo mondiale sia indoor, a Belgrado nello scorso Marzo, sia outdoor, vincendo negli Stati Uniti a Luglio.

La velocista americana ha invece rotto due volte il record dei 400 metri ostacoli e ha ottenuto due medaglie ai campionati mondiali di Eugene, oltre che nella sopracitata categoria, anche nella staffetta 4×400.

Il prossimo evento internazionale per quanto riguarda l’atletica leggera sono i Mondiali Indoor di Istanbul, in Turchia, che si terranno a Marzo 2023.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da World Athletics (@worldathletics)

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento