The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Chase Elliott vince la Drydene 400 2022

Primo successo stagionale per il pilota della Hendrick Motorsports

Chase Elliott ha vinto la Drydene 400 2022 davanti a Ricky Stenhouse Jr. e Ross Chastain. Con il suo primo trionfo stagionale, il quattordicesimo della carriera, tutti i piloti della Hendrick Motorsports hanno vinto almeno una volta quest’anno.

Chase Elliott vince una Drydene 400 senza pioggia

A differenza della giornata di ieri, dove la pioggia ha fermato la gara dopo settantotto giri, il tempo non ha fatto danni a Dover e ha consentito uno svolgimento regolare della corsa.

Chase Elliott è riuscito a superare Ross Chastain, terzo al traguardo, con cinquantadue giri da disputare e da allora non ha mollato la testa della corsa, lasciando più di due secondi di distacco al resto del gruppo.

Denny Hamlin, vincitore dello Stage 1, ha avuto una gara difficile, prima perdendo una ruota durante una sosta, poi venendo colpito da Cody Ware, finendo la sua gara doppiato di un giro, mentre Ryan Blaney, che ha vinto lo Stage 2, ha chiuso doppiato di tre giri, rendendosi protagonista di un incidente con Todd Gilliland e Austin Cindric. Per la prima volta in carriera, Kyle Busch, arrivato settimo, non vince una gara nel giorno del suo compleanno.

Drydene 400 2022 – La Top 10

  1. Chase Elliott
  2. Ricky Stenhouse Jr.
  3. Ross Chastain
  4. Christopher Bell
  5. Alex Bowman
  6. Kyle Larson
  7. Kyle Busch
  8. Chris Buescher
  9. Kevin Harvick
  10. Erik Jones

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] Maggio, 21:00 – Drydene 400 – Dover Motor […]

Lascia una risposta