NewsMMA

Jon Jones è stato arrestato per l’aggressione al drug tester

Jon Jones è stato arrestato per l'aggressione al drug tester

Jon Jones sarebbe stato posto in stato d’arresto dalla polizia a seguito delle minacce all’agente antidoping avvenute il 30 Marzo.

Nei giorni scorsi era stata diffusa la notizia che la dipendente dell’agenzia deputata alla raccolta dei campioni di sangue e urine degli atleti UFC, tale Crystal Martinez, aveva sporto denuncia presso le autorità perchè il campione UFC dei pesi massimi, in evidente stato di ebbrezza l’avrebbe minacciata assieme ad un suo collega e le avrebbe sottratto il cellulare.

Jon Jones aveva, allora, postato una dichiarazione accompagnata da alcuni video che avrebbero dovuto dimostrare che la visita degli agenti si era conclusa in maniera cordiale e senza i momenti di tensione che la signora Martinez aveva riportato.

Tuttavia le autorità di pubblica sicurezza devono aver ritenuto tali giustificazioni non sufficienti, anche in considerazione di fatti analoghi accaduti in passato all’atleta, e lo hanno posto in stato d’arresto intimandogli di presentarsi presso la Corte per rispondere dei suoi comportamenti.

Vedremo se questa vicenda si concluderà con un semplice chiarimento e, magari, un’ammenda, o se il rientro di Jon Jones in UFC, già ritardato da un brutto infortunio, dovrà essere ulteriormente rinviato a causa di eventuali pene da scontare.