Ad imageAd image

F1: che benefici si hanno sforando il budget cap?

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
F1: che benefici si hanno sforando il budget cap?
F1: che benefici si hanno sforando il budget cap?

In F1 tiene banco la questione sollevata durante il GP Singapore dello sforamento, nel 2021, del budget cap previsto da parte di due Team.

La F1 si prepara a vivere un mercoledì che rimarrà nella storia. La FIA ha fissato a domani il comunicato sui Team che hanno sforato il budget cap per il 2021 con possibili ripercussioni sulla stagione in corso.

- PUBBLICITA-

Negli ultimi giorni nel paddock della F1 si è fatto il nome di Red Bull Racing Team ed Aston Martin F1 Team come possibili squadre che avrebbero sforato il limite di spesa della scorsa stagione. I due Team hanno subito dichiarato di essere in regola ma il dubbio rimane; ma che benefici ci sarebbero nello sforare questo limite?

Le dichiarazioni di Mattia Binotto e Toto Wolff sullo sforamento del budget cap in F1

Mattia Binotto, Team Principal della Scuderia Ferrari, ha dichiarato: “E’ sicuramente un peccato che si parli di questa cosa ad Ottobre della stagione successiva, anche perché ha ripercussioni sia sulla stagione passata che su quella in corsa. Prima di giudicare l’ammontare della cifra, si parla di uno sforamento di 4 milioni di dollari che rientrano nelle cosiddette violazioni minori; per la Ferrari questa cifra significa sviluppare alcune parti un’intera stagione e portare un vantaggio anche di 0.5 secondi a giro. Mette in gioco la credibilità dei Team, perché se anche comincia nel 2021 il vantaggio continua nel 2022 e nel 2023.”

Toto Wolff, Team Principal di Mercedes, ha rincarato la dose puntando il dito sui continui sviluppi da parte di Red Bull: “La FIA può definire 4 milioni di dollari come violazione minore, ma ha comunque un enorme impatto sulla F1. Possiamo dire che monitoriamo gli aggiornamenti portati dai top Team in ogni singola gara: diciamo che ci sono 2 Team che si equivalgono ed 1 che spende un po’ di più. Mercedes F1 Team sa benissimo quanto spende ogni anno; nel nostro caso farebbe una differenza abissale. Non abbiamo prodotto componenti più leggere per ridurre il sovrappeso ne possiamo omologare un nuovo telaio perché arriveremo a sforare il budget cap”

La parola passa ora alla FIA che rilascerà ai Team che nel 2021 sono andati sotto il budget cap un certificato di conformità. Per tutti questi Team della F1 che invece avranno superato il tetto massimo di spesa si parla di un’udienza separata dove verranno decise le sanzioni.

Mattia Binotto, Team Principal Scuderia Ferrari - foto Scuderia Ferrari
Mattia Binotto, Team Principal Scuderia Ferrari – foto Scuderia Ferrari

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento